Cucina

La macchina sottovuoto

Lungi dall’essere un prodotto di informazione ingannevole, i sigillanti sottovuoto sono incredibilmente utili per la conservazione degli alimenti. Esplodono in popolarità tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del 2000 con l’ascesa delle televendite, ma poi si dissolvono sullo sfondo del mondo culinario. Ovvero, fino a quando, qualche anno fa è diventata la nuova moda per gli chef di casa. I sigillanti sottovuoto vengono utilizzati nelle cucine professionali e così la gente ha iniziato a farli tornare in massa per cucinare vide a casa. Se state cercando un sigillatore sottovuoto, ci sono diverse buone ragioni per ottenerne uno.

Conservazione del cibo

Quando le sigillatrici sottovuoto per la casa divennero popolari per la prima volta negli anni ’90, uno dei punti chiave di vendita era che si potevano acquistare articoli altamente deperibili, come carne e formaggio, all’ingrosso e conservare tutto ciò che non si poteva usare subito. L’acquisto all’ingrosso è spesso molto più conveniente, soprattutto quando si tratta di carne di manzo e pollo. Oggi, questa è ancora una delle migliori ragioni per ottenere un sigillatore sottovuoto.

L’aria è il vostro più grande nemico per mantenere la qualità del cibo nel tempo. L’ossigeno permette alla muffa di crescere, ed è per questo che quel blocco di formaggio aperto nel frigorifero avvolto in un involucro di plastica diventa sfocato dopo poche settimane. Nel congelatore, l’aria che entra in contatto con il cibo si disidrata e lo ossida, causando l’ustione del congelatore. Tirate fuori più aria possibile, e ridurrete il rischio di entrambe le cose. Ci sono anche altre situazioni, per esempio hai comprato un enorme mazzo di coriandolo per una ricetta che richiede solo un cucchiaio. E ora ti ritrovi con un mucchio di avanzi che appassiscono nel giro di pochi giorni. Oppure, la vostra pianta di pomodoro produce più pomodori di quanti ne possiate dare via, ma non volete che i vostri preziosi frutti vadano sprecati. Un sigillatore sottovuoto può aiutare a conservare la maggior parte della frutta, della verdura e delle erbe aromatiche per settimane in frigorifero o per mesi nel congelatore.

 

Ma non solo. Fuori dalla cucina, un sigillatore sottovuoto può proteggere i documenti vitali (si pensi ai certificati di nascita, ai titoli delle auto, al testamento) da danni causati dall’acqua in caso di allagamento o rottura di un tubo. Nel vostro kit di emergenza, potete sigillare con l’aspirapolvere gli oggetti che possono deteriorarsi nel tempo, come bende o farmaci. È anche intelligente sigillare gli oggetti che non dovrebbero bagnarsi, come i fiammiferi. Infatti, la macchina sottovuoto è diventata ormai indispensabile per chi vuole sia conservare che risparmiare dentro e fuori dalla cucina

Leggi anche: Quali sono i materiali di una livella laser?

Commenti disabilitati su La macchina sottovuoto